Storia di cappelli da Alessandria a Montecristi in Equador

presentazione al pubblico
Di certo l’invito rivolto al presidente di onlusCIFA AMIS del CAPE’, Comm. Luigi Martinengo A.FIAP è decisamente oltre sopra le righe ed inaspettato per l’oneroso prestigio della sua istituzione e della location ! Un invito che premia l’ Artista per la conclusione dell’attività sociale da sempre svolta in regime di no profit che appaga non poco i sacrifici di 27 anni di promozione culturale del centro socio culturale da sempre punto fermo a promuovere IDENTITA’, STORIA , RADICI del cappello ad Alessandria, sino a contribuire con successo con la Signora Giovanna Usuelli alla sua riapertura dell'attuale Museo del Cappello !, città che con un po’ di più di oculatezza da parte dei suoi governanti di ieri e di oggi, potenzialmente atta ad essere riconosciuta da parte dell’ UNESCO mancato a titolo … a luogo e sito Patrimonio dell’ Umanità ! , ( a testimonianza di ciò oltre ai 3 brand tutti di valenza internazionali di aziende manifatturiere tutte locate in provincia, in città vi è il prestigioso Museo unico del genere in Italia, i stessi luoghi storici delle aziende e ben ultima la casa di nascita con annesso museo di famiglia a pochi km., infine l' ultima di dimora potenziale NUOVO museo della storica famiglia Borsalino …) ! A ricordare quanto sopra esposto dall’Artista che ha accolto l’invito dal suo Amministratore Delegato D. r Bonzo presidente del Centro Congressi dell’ Unione Industriali a presentare nella stupenda location della Palazzina MARONE CINZANO sede della Fondazione in Torino, la LECTIO MAGISTRALIS sull’accattivante tema e che in tale occasione è statto eccezzionalmente presentato al numeroso pubblico dallo stesso Presidente il Conte Filippo Beraudo di Pralormo “ il cappello nel mondo: borsalino e panama, due stili a confronto “ evento ad ingresso libero e gradito avvenuto per la giornata di mercoledì 21 novembre p.v. ed iniziato alle h. 10,oo a.m. . * 3 distinte le proiezioni, la _ prima sull’attività del centro culturale e che a Mosca in Russia ( … ), ove era stato invitato lo scorso dicembre 2010 ha presentato con successo l’IDENTITA’, STORIA , RADICI del cappello ad Alessandria. _ La seconda è un escursus storico di ieri sino agli eventi di “oggi ” sulla produzione del celebre feltro, il museo storico, la commercializzazione, la presentazione al Media delle collezioni. _ Il terzo, il più forse più accattivante per l’Artista, si vuole anche per il luogo di produzione l’Equador, e il modo assolutamente manuale di produzione che sia particolarmente piacevole . Prima della presentazione e al termine con l’Artista modo e maniera di concludere una STORIA nata oltre 150 anni orsono in Alessandria, vanto dell’industria manifatturiera in Piemonte dove erano in passato locate prestigiose aziende: quali Panizza, Cervo … attualmente in Alessandria ancora con la Borsalino, poi AGV per la produzione dei caschi testimonial personaggio noto al mondo dello sport e della comunicazione con Valentino Rossi, e l’azienda Tacchino leader nel settore dei copricapi del mondo dell’equitazione e del tempo libero … .

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

31.01 | 19:19
dalla Germania.... ha ricevuto 1
27.08 | 10:30
Museo cappello ha ricevuto 1
10.12 | 10:44
06.09 | 17:55
info ‹ foto ha ricevuto 2
A te piace questa pagina